La Casa di riposo Villa Sant’Angela di Breganze (VI) è un centro servizi per anziani non autosufficienti della Congregazione delle Suore Orsoline del Sacro Cuore di Maria.

La struttura ospita 52 ospiti donne e 15 religiose. E’ autorizzata e accreditata dalla Regione Veneto ed offre tutti i servizi di assistenza socio sanitaria ed alberghiera necessari a persone anziane non autosufficienti.

Giovanna MeneghiniLa Casa di Riposo si trova accanto alla Casa Madre della Congregazione delle Suore Orsoline. Al centro della struttura vi è la chiesa, comunicante con tutti i nuclei assistenziali. Questa collocazione è stata fortemente voluta dalle Suore Orsoline perché, dando dimora alle spoglie della beata fondatrice Madre Giovanna Meneghini (1868-1918), ha voluto esprimere il sentimento religioso che caratterizza l’assistenza cristiana e umana alle ospiti della Casa. La stessa accessibilità della chiesa dall’esterno rappresenta la volontà di collegare la Casa al territorio, sia per gli aspetti meramente assistenziali che di condivisione di fede e partecipazione.

La Casa di Riposo Villa Sant’Angela, acquistata nel 1922 dalla Congregazione delle Suore Orsoline fu adibita a partire dal 1928 a Pio Pensionato delle Orsoline, dato l’aumentare di domande di ospitalità.
Venne successivamente ampliata una prima volta nel 1932 ed una seconda nel 1958.
Nel 1998 la Casa di Riposo è stata caratterizzata da un’ulteriore ristrutturazione e riorganizzazione mirata a migliorare la qualità dei servizi.

Oggi Villa S. Angela si presenta coerente alle disposizioni e agli standard dettati dalla Legge Regionale 22/2002 ed è classificata come “Unità di offerta per persone anziane non autosufficienti con ridotto-minimo bisogno assistenziale”.